Quesito al Comitato regionale ex art. 24 sul Fondo di ponderazione

Il Presidente Regionale SNAMI pone tre quesiti al Comitato ex Art. 24 sul fondo di ponderazione regionale (in allegato). 

Tale fondo è previsto dall’ex art. 46 ACN e dall’art. 3 – Capo III: L’ASSISTENZA PRIMARIA dell’AIR vigente.

L’articolo prevede la determinazione del fondo a partire dall’anno 2013, e prevede la determinazione, sempre a partire da quell’anno, della spesa effettivamente sostenuta in ogni azienda della Regione Campania per quantizzare un eventuale sottofinanziamentodel fondo stesso;

La Relazione tecnica e di compatibilità economica Accordo Integrativo Regionale per la Medicina Generale anno 2013 Regione Campania aggiunta alla fine dell’AIR ha dichiaratamente il compito di definire un finanziamento complessivo del settore in una regione in cui non si sono stipulati AIR per 10 anni, e in questi anni il quadro normativo nazionale era radicalmente cambiato anche per la medicina generale in associazione: la determinazione del fondo risponde alla necessità di definire una quota che permettesse di applicare all’accordo il concetto di Convenzione Regionale a ISORISORSE;

Il comma 8 dell’art. 3 capo III dell’AIR prevede che la quota parte non utilizzata del fondo debba finanziare la “nuova” medicinain associazione, su accordi aziendali, previo parere del Comitato Regionale ex art. 24.

Visto che le determinazioni delle aziende sono deficitarie, probabilmente per risparmiare fondi destinati a migliorare l’assistenza primaria, tale iniziativa ci sembra decisamente opportuna.

 

PRESIDENTE SNAMI CASERTA

Filippo  D’ADDIO

Informazioni aggiuntive