BRAND o GENERICO?

 

Il recente episodio di ritiro dal commercio di lotti di farmaci contenente il principio attivo VALSARTAN perché contaminato con la N-nitrosodimetilamina (Ndma), probabilmente cancerogena, ripropone drammaticamente il problema della scelta tra brand e generico. Soprattutto per i Medici e i Pazienti convinti che la scelta del BRAND sia una scelta di diversità e di qualità rispetto al GENERICO: scelta che i primi pagano con una accusa da parte degli amministratori del SSN di sabotaggio economico del sistema e che i secondi pagano con un sovraprezzo da sborsare!

I lotti contaminati, prodotti negli stessi stabilimenti cinesi, non facevano differenze tra il BRAND ORIGINATORE COMBISARTAN e VALPRESSION e tanti altri GENERICI (una ventina): i medici che prescrivevano e consigliavano il brand e i pazienti che li ascoltavano pagando un modico sovrapprezzo sono stati turlupinati!

Chiediamo che il mercato dei farmaci senza brevetto sia reso più trasparente nell'interesse del medico prescrittore e del paziente consumatore.

Filippo D’ADDIO

Presidente SNAMI CASERTA

Informazioni aggiuntive